Gli Stil Novo si caratterizzano per una estrema versatilità, che consente alla band di adeguarsi a diverse situazioni live. Musicisti preparati e di grande esperienza creano un solido legame con ogni tipo di pubblico, rendendo ogni concerto un momento speciale.

Le esibizioni acustiche si contraddistinguono con esibizioni eleganti e raffinate, con escursioni del repertorio attraverso il pop, il lounge, il blues, la musica leggera. Luci tenui, chitarre acustiche e voci appassionate regalano atmosfere particolari e coinvolgenti.

Le esibizioni elettriche sono degli autentici "tzunami", in una squenza incalzante di medley dei generi musicali più disparati. Musica italiana ed internazionale, balli di gruppo, twist, rock'n roll... 

L'estrema professionalità è l'arma di tutti i collaboratori e lo staff degli Stil Novo; fonici preparati, video editor, ufficio stampa, etichetta discografica e promoter, creano insieme una macchina da guerra infallibile.

I BRANI INEDITI: LE COLLABORAZIONI CON ARTISTI DI FAMA NAZIONALE E CON I PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO

Gli Stil Novo sono la band guidata dai 2 fratelli Viames e Antonio Arcuri, con base a Bologna.

MALEDETTO POETA

 

Il primo disco esce nel 2010, con il titolo “Maledetto poeta”.  Pubblicato dalla label AM Productions,  propone un sound in bilico tra il folk e il pop. Da esso viene estratto il singolo "Omicidio al primo piano". 

 

IL FUTURO NON ESISTE

 

Il successivo lavoro in studio è “Il futuro non esiste”, dicembre 2013. Un concept album basato sul nichilismo a cui ha portato la crisi, con uno stile rock e testi al vetriolo.

 

Viene presentata per primo il brano “Bologna”, in duetto con Iskra Menarini, la storica corista di Lucio Dalla.. 
Comincia poi una serie di collaborazioni con vari personaggi dello spettacolo che recitano come attori nei videoclip: 
prima “100.000 drink” con  Duilio Pizzocchi,  poi “Bastardo” con Alessia Merz, "Essere o non essere" con Giovanni Cacioppo, e "Il mio problema con il sesso", con Franco Trentalance
Il disco viene pubblicato nel dicembre 2013, insieme all'ultimo estratto "Non dirmi mai di no"; qui la band duetta con il trombettista  Fabrizio Bosso. Protagonista del videoclip la showgirl Cristina Del Basso; la band viene intervistata insieme a Cristina da Lucignolo 2.0, e il video viene pubblicato sul portare di Libero e sul TgCom.

 

LA GUERRA E' UN MESTIERE

 

Nell’estate del 2014, la band registra un nuovo inedito: “Dylan Dog”, ispirato al famosissimo fumetto italiano. Le chitarre vengono incise da "capitan" Federico Poggipollini, chitarrista di Luciano Ligabue, mentre nel videoclip recita come protagonista Anna Falchi; la notizia esce su Novella 2000, Vip, Eva 3000. 
Il brano fa parte della colonna sonora del film “Freddy vs Dylan”, del regista Denis Frison, e il videoclip viene proiettato al festival del cinema horror di Pisa "La serra trema". 

 

Aprile 2015: la band si esibisce all' Hotel Palace di Milano Marittima per la festa aziendale di Sky, e il mese successivo all'Autodromo di Imola in occasione di "Guido per vivere", evento di sensibilizzazione sulla prudenza alla guida.

Il 20 Giugno esce "Scelgo il silenzio"Andy dei BluVertigo duetta con la band incidendo voce, sassofono, elettronica e sintetizzatori.  Nella clip la protagonista è Marika Fruscio, che racconta della sua partecipazione al video su Radio 105 a "Benvenuti nella giungla", il programma di Gianluigi Paragone.

 

Il primo singolo supera le 50.000 visualizzazioni su youtube, il secondo va oltre le 100.000.

Con il brano antimilitarista "La guerra è un mestiere" viene data la notizia dell'uscita del terzo disco. Omar Pedrini duetta con gli Stil Novo, e partecipa al video in cui recita anche Francesca Brambilla, showgirl della trasmissione "Avanti un altro" di Paolo Bonolis. I media cominciano a definire la band "gli Oasis italiani" (Il Messaggero, Il Mattino, Funweek).

 

Il primo singolo del 2016 è "Non ti sopporto", e il video è ispirato al manga "Ranma 1/2".
La protagonista è "la regina del cosplay" Giada Robin, insieme all' attore Roberto d'Antona
Durante la promozione viene realizzato un remake della vecchia sigla di MTV di Ranma, e vengono coinvolte varie webstar che pubblicano video a tema.

 

A Luglio 2016 esce un nuovo singolo "Ciao". Il videoclip, ispirato al romanzo di Jack Kerouac, raggiunge in poco tempo le 70.000 visite su youtube. A Natale dello stesso, gli Stil Novo pubblicano "Natale è quì", brano extra-album; il brano verrà riproposto l'anno nuovo con il featuring di Leda Battisti.

 

Nel 2017 la band incontra Daniele Groff e, ad Aprile, negli studi bolognesi, viene registrato in duetto "il mio lato oscuro"

In anteprima esculsiva "All Music Italia" pubblica la notizia e presenta il videoclip.

Questa volta il protagonista del video musicale è il campione di pugilato Giacobbe Fragomeni, filmato durante un vero allenamento in una palestra milanese.

 

Il 2018 inizia con il singolo "L'indifferenza", girato nel succestivo "Castello delle fiabe" di Rocchetta Mattei; protagonista del video da i toni dark la soubrette Justine Mattera.

Intanto la band sta ultimando i lavori di un nuovo disco, di prossima uscita.

Natale è quì

Ciao

Stil Novo - "Non ti sopporto" con Giada Robin

Stil Novo feat Omar Pedrini - "La guerra è un mestiere", con Francesca Brambilla

Stil Novo feat Andy "Scelgo il silenzio" con Marika Fruscio

Stil Novo feat Federico Poggipollini "Dylan Dog" con Anna Falchi

"Non dirmi mai di no" con Cristina Del Basso

"Il mio problema con il sesso" con Franco Trentalance

Gli Stil Novo "Essere o non essere" con Giovanni Cacioppo

Gli Stil Novo "Bastardo" con Alessia Merz

Gli Stil Novo "100.000 drink" con Duilio Pizzocchi

Gli Stil Novo "Bologna" con Iskra Menarini